HOME

PARROCCHIA

PRESENTAZIONE

ACCOGLIENZA

STORIA

RESTAURI

INFO

 

 

Il Santuario Madonna dei Campi è di notevole richiamo anche dal punto di vista culturale. In esso infatti hanno lavorato molti artisti, parecchi dei quali della terra bergamasca, che hanno lasciato tele, dipinti e stucchi di pregevole valore.

Dal primo antico affresco della Madonna col Bimbo, alle ultime decorazioni del 1982, il Santuario rappresenta una sorta di “Piccola pinacoteca”, dove il Previtali, il Cifrondi, il Cavagna, il Roncelli, il Moscheni ed altri ancora hanno lasciato impressa la loro testimonianza religiosa.

In questo capitolo abbiamo incluso una pagina sugli "ex voto". La crescita artistica del Santuario non sarebbe stata possibile se non ci fosse stata un'affluenza particolare di devoti, che hanno lasciato in testimonianza della loro fede oltre che le offerte necessarie allo sviluppo del Santuario, una collezione di ringraziamenti alla Vergine in oggetti che ne indicano una particolare grazia ricevuta.

 

Selezionando l'icona è possibile conoscere le opere dell'artista nella chiesa

 

Andrea Previtali

Gian Paolo Cavagna

 

Carlo Ceresa

 

Antonio Cifrondi

Giulio Quaglio

Francesco Polazzo

Marco Olmo

Giuseppe Roncelli

 

 

Antonio Moscheni

Luigi Galizzi

Luigi Monti

Grazie ed

ex voto

 

 

     
La via degli angeli