SALA EDEN

 

 

 

 

SALA EDEN

 

 
 

Alcuni cenni storici

Fu davvero un'impresa (nel 1948) la costruzione del cineteatro dell'Oratorio di Stezzano su un terreno donato dai Conti Moroni. Il progetto fu affidato all'architetto Pino Pizzigoni, che lo ide˛ con criteri antisismici unici (un arco che sostiene il tutto dall'alto). Molta della mano d'opera era volontaria: ogni domenica i contadini, dopo la prima messa e con il permesso del Parroco, si recavano al fiume Serio per scavare la ghiaia necessaria per la costruzione.

Il loro compenso era pane e formaggio, portato dal curato di allora don Giacomo Furlanetto.
Per finanziare la costruzione della sala, in tutte le festivitÓ si effettuavano delle questue suddivise per ogni contrada. Alla fine si stilava una graduatoria che dava all'operazione la caratteristica di una competizione di generositÓ (n.d.r.).
 

Immagini risalenti al 1948 all'inizio dei lavori di costruzione della Sala (Archivio fotografico "Stezzano la storia)
   
   
╚ stata ancora un'impresa oggi, dopo 6 anni, concludere i lavori di ristrutturazione.

C'Ŕ la soddisfazione di poter dire: riabbiamo la nostra SALA!!!
Infatti venerdý 28 settembre 2007 si Ŕ svolta l'inaugurazione.
 

La sala pu˛ ospitare un totale di 419 persone. La ristrutturazione Ŕ stata lunga e laboriosa ed ha permesso di dotare la sala con attrezzature all'avanguardia.